Oggi è    ●   Si celebra

 


S. Maria ad Martyres Chiesa Giubilare A.D. 2016-2017


Festa della Santa Patrona: 12 settembre

 

Ripresa Celebrazioni Religiose
Da lunedì 18 maggio sono riprese le celebrazioni in presenza dei fedeli. In un comunicato  ai parrocchiani padre Francesco invita tutti al buon senso e all’alto senso di responsabilità nell’applicare le regole prescritte dal protocollo per l'accesso alla Chiesa e per lo svolgimento delle Azioni Liturgiche.
Richiama all'obbligo di indossare la mascherina, avendo massima attenzione a coprirsi naso e bocca, e a mantenere un’adeguata distanza di sicurezza: la superficialità potrebbe essere fatale e costarci cara.
Considerando i disagi che derivano dalle attuali limitazioni sanitarie, per motivi di età e di salute dispensa dal precetto festivo  le persone malate e le persone anziane a rischio, che potranno unirsi alla preghiera della Chiesa attraverso le trasmissioni parrocchiali, radiofoniche o televisive.


L'Aula Liturgica in tempo di Covid-19

BACHECA PARROCCHIALE
(Clicca per maggiori info )

CON GLI OCCHI DI DIO
La locandina del programma

FRAGIOVANI PER SAN FRANCESCO DI PAOLA
Il gruppo si incontra un sabato al mese da ottobre a maggio dalle ore 9:00 alle 13:00

RIPRESA CELEBRAZIONI
18 maggio 2020

"Pillole" delle misure di sicurezza anti-Covid.

5 GENNAIO 2020
fr. Cédrick viene ordinato sacerdote da Mons. Andrea Bellandi ...

VIAGGIO MISSIONARIO
in Congo presso la Missione Minima dal 10 al 24 gennaio 2020

GRUPPI PARROCCHIALI
I Gruppi che operano in Parrocchia e la formazione spirituale delle realtà parrocchiali

VIAGGIO MISSIONARIO
in Congo presso la Missione Minima dal 10 al 24 luglio 2019

Clicca su play per la musica di sottofondo

 


Cerca nella BIBBIA

Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:
 

Motore di ricerca

  in questo sito    nel Web

28 febbraio  II DOMENICA DI QUARESIMA/B

Riflessioni di Papa Francesco durante l'appuntamento settimanale dell'Angelus-Regina Caeli


«Questi è il Figlio mio, l'amato: ascoltatelo!»
Il Vangelo di oggi, seconda domenica di Quaresima, ci invita a contemplare la trasfigurazione di Gesù (cfr Mc 9,2-10). Che cos’è la trasfigurazione di Gesù? E’ un’apparizione pasquale anticipata.
Gesù prese con sé i tre discepoli Pietro, Giacomo e Giovanni e «li condusse su un alto monte»); e là, per un momento, mostra loro la sua gloria, gloria di Figlio di Dio. Questo evento della trasfigurazione permette così ai discepoli di affrontare la passione di Gesù in modo positivo, senza essere travolti. Lo hanno visto come sarà dopo la passione, glorioso. E così Gesù li prepara alla prova.
La trasfigurazione aiuta i discepoli, e anche noi, a capire che la passione di Cristo è un mistero di sofferenza, ma è soprattutto un dono di amore, di amore infinito da parte di Gesù. L’evento di Gesù che si trasfigura sul monte ci fa comprendere meglio anche la sua risurrezione. Per capire il mistero della croce è necessario sapere in anticipo che Colui che soffre e che è glorificato non è solamente un uomo, ma è il Figlio di Dio, che con il suo amore fedele fino alla morte ci ha salvati. Il Padre rinnova così la sua dichiarazione messianica sul Figlio, già fatta sulle rive del Giordano dopo il battesimo, ed esorta: «Ascoltatelo!» (v. 7). I discepoli sono chiamati a seguire il Maestro con fiducia, con speranza, nonostante la sua morte; la divinità di Gesù deve manifestarsi proprio sulla croce, proprio nel suo morire «in quel modo».
Ci rivolgiamo ora in preghiera alla Vergine Maria, la creatura umana trasfigurata interiormente dalla grazia di Cristo. Ci affidiamo fiduciosi al suo materno aiuto per proseguire con fede e generosità il cammino della Quaresima.
dall'Angelus di domenica 25 febbraio 2018

Abbiamo bisogno di “ luce” e come i tanti uomini e donne che salivano gli eremi per andare a cercare il consiglio e l’aiuto di S Francesco, anche noi vogliamo unirci a questo pellegrinare per andare ad ascoltare un amico che ci parla di Dio, che ci conforta il cuore con la Speranza, che ci ammaestra con gli insegnanti di Gesù e ci guarisce nel nome di Dio con i doni da Lui ricevuti.
Per questa ragione i 13 Venerdì non sono solo una devozione, ma un proficuo cammino spirituale e un itinerario che conduce a Gesù e al suo Vangelo e alla sua perenne forza rinnovatrice. Abbiamo bisogno di rinnovarci nelle acque del Battesimo che abbiamo ricevuto per ricevere una nuova effusione di quelle virtù spirituali che risplendevano nel Santo Paolano e che irradiavano intorno a se quella pace che il nostro cuore desidera da sempre.  A tutti Buon cammino con S FRANCESCO!

Padre Francesco Carmelita

 

Via Crucis

 

La nostra chiesa, sempre più sicura

Tutti i venerdì di Quaresima alle ore 17:15.
Per tutelare la salute di tutti i fedeli rendendo sicura la nostra permanenza in chiesa, Padre Francesco e i Frati Minimi hanno acquistato una macchina professionale in grado di emettere vapore per sterilizzare a 180 gradi l’aula liturgica dopo ogni messa Padre Francesco ha voluto testato di persona la nuova macchina.... Insieme ai Frati tutti ringrazia fin d’ora i fedeli che vorranno contribuire alla spesa offrendo un piccolo obolo secondo le proprie possibilità.

 

5 gennaio 2021: Anniversario Ordinazione di Padre Cedrik

Il 5 gennaio 2020, durante la Celebrazione Eucaristica domenicale delle ore 18, l’allora frate Cedrick veniva ordinato presbitero per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria dell’Arcivescovo di Salerno Mons. Andrea Bellandi. E’ passato un anno, e sembra ieri!

Padre Cedrick, la comunità dei Minimi e della Parrocchia tutta è lieta di partecipare alla tua gioia per il primo anniversario della tua ordinazione e grata si stringe a te nella preghiera, ringraziando il Signore per l’enorme contributo che tu, con la tua presenza, dai a tutti noi!.
Auguri padre, che il il Signore ti illumini sempre!

 

 

15 novembre 2020  -  IV Giornata Mondiale dei Poveri

La Giornata mondiale dei Poveri  istituita papa Francesco al termine del Giubileo della misericordia, quest'anno si celebra domenica 15 novembre ed è titolata  "Tendi la tua mano al povero".
In un tempo così sospeso e sempre più complesso, questa occasione sarà motivo per rimotivare il modo di testimoniare la fede, il rapporto con gli altri, l’impegno nel riconoscere l’importanza dei gesti, come scrive il Santo Padre,  visibili attraverso il lavoro delle mani.
Raccogliendo l'invito di Papa Francesco la Parrocchia S. Maria ad Martyres propone di offrire un "evento segno" denominato:" Nella carità di San Francesco di Paola".  Fino  a giovedì 12 novembre ognuno è chiamato a donare generi alimentari secondo le proprie possibilità, portando la propria spesa direttamente ai Padri Minimi.
Tutti i momenti semplici ma significativi dell'evento sono illustrati nel video e nella locandina qui a fianco.

 

 

Carissimi fratelli e sorelle,
come sapete, dare sostegno alla Missione in Africa è una “Chiamata” alla quale ho risposto con convinzione. Con San Paolo dico : l’amore di Cristo mi spinge al pensiero..... AFRICA!
Nell’attesa si concretizzi la Fondazione, che gestirà il progetto di riqualificazione e sviluppo in terra d’Africa e visto il vivo interesse che manifestate, ho aperto un conto dedicato.

Periodicamente renderò noto l’importo raccolto, pubblicando l’estratto conto.

Padre Francesco Carmelita

Coordinate Bancarie:
FRANCESCO CARMELITA
Cod. Iban:  IT54K0306234210000002137030
Causale : Missione Congo

 

23 maggio 2020: Anniversario Ordinazione di Padre Serge

La comunità tutta di S Maria ad Martyres si stringe a Padre Serge nel giorno che ricorda il suo Sì alla Chiesa, al Vangelo, a Cristo.
Grazie, Padre Serge, per il dono della tua vita. Grazie per le tue mani che consacrano, benedicono, accompagnano, curano. Grazie perché sei per noi esempio di fedeltà e speranza, Vangelo incarnato e vita spesa per la vita. Grazie!
Con l'occasione P. Francesco a nome di P. Serge e tutti i missionari Congolesi ringrazia tutti coloro che hanno versato un contributo per la Missione. in Congo.
Ad oggi sono stati raccolti € 351,00. A questi Padre Francesco ha ritenuto opportuno donare in aggiunta altri € 500,00 per far fronte all'esigenze della missione.  Contribuiamo tutti alla rinascita della terra d’Africa per essere una Chiesa viva in missione d’amore.

 


Il messaggio di padre Francesco

Padre Francesco, avendo ricevuto moltissime richieste, ha ritenuto opportuno aprire un conto corrente dedicato al carrello solidale che per una maggior trasparenza sarà periodicamente rendicontato su questa pagina.
Nella certezza che ogni gesto di solidarietà sarà benedetto dal Signore,  ringraziamo ciascuno di voi per la generosità che potrà esprimere

PADRE FRANCESCO CARMELITA
Cod. Iban:  IT41G3608105138296383296394
Causale : Carrello solidale

 

Diocesi di Salerno

Messe in Diocesi

Musica di sottofondo: "Inno a S. Francesco di Paola" di Marco Frisina - Flauto e fisarmonica  del duo Distilo-Cassano

Webmaster Giuseppe De Nicola  -  Ultimo aggiornamento: 25/02/2021 18.41


Parrocchia Santa Maria ad Martyres - Via Adriano Falvo, 2/1 - 84127 Salerno

Tel. 089 796243   -   Cell.: 347 9752175

Sito web: www.santamariaadmartyres.it